Guardiano dei patrimoni2017-12-11T17:07:53+00:00

Guardiano dei patrimoni

 

L’ attività di guardian dei patrimoni e degli interessi dei propri fiducianti comprende:

  • L’analisi delle relazioni bancarie esistenti, la valutazione del livello commissionale applicato dagli intermediari e interventi di riduzione degli stessi, il monitoraggio delle condizioni bancarie applicate.
  • La creazione di un reporting personalizzato per consentire l’analisi dei rendiconti degli intermediari, il consolidamento di tutte le posizioni bancarie con un quickly report e con una reportistica dettagliata, secondo le esigenze del fiduciante.
  • I controlli sul raggiungimento degli obiettivi di investimento attraverso la verifica del rispetto delle direttive di investimento e della frequenza delle operazioni in strumenti finanziari, l’analisi delle performance rispetto ai benchmark di riferimento.
  • L’attività di Risk Management con la predisposizione di un report specifico relativo all’esposizione del patrimonio a rischio, il supporto nella definizione di rischio massimo accettabile, l’analisi del profilo di rischio-rendimento.